Ponte sugli impianti

Il ponte sugli impianti viene consigliato a quelli pazienti con il problema di perdita di uno, alcuni o tutti i denti.

La procedura del collocamento di un ponte sugli impianti inizia con l’integrazione degli impianti che sostituiscono la radice naturale dei denti. Nella stessa seduta viene presa l’impronta dentale del paziente che viene inviata al nostro laboratorio per la realizzazione del ponte provvisorio. Una volta pronto, e dopo il periodo di osteointegrazione che dura dai 3 ai 4 mesi, il ponte dentale viene fissato agli impianti verificando la precisione, la confortevolezza e il colore che deve essere uguale a quello dei denti naturali per garantire un buon risultato estetico.

I vantaggi dei ponti dentali sugli impianti:

  • estetica e funzionalità eccellenti
  • ripristino dello comfort durante la masticazione
  • soluzione fissa di alta qualità
  • nessuna compromissione dei denti adiacenti

Richiedi una visita gratuita: