Protesi sugli impianti dentali

Un impianto dentale è oggi la miglior soluzione all’edentulia, ovvero la condizione medica successiva alla perdita di uno o più denti. Consente la sostituzione di uno o più elementi dentari persi e l’integrazione del lavoro fisso.

All-on-four

L’implantologia All-on-Four è una tecnica moderna che consente la riablitazione di intere arcate dentali danneggiate e/o compromesse, o addirittura prive di denti.

All-on-6

Il metodo All-on-6 consente ai pazienti senza denti o con dentiere complete di ottenere una soluzione fissa per i loro denti. Questo metodo è particolarmente adatto per i pazienti con una mancanza dell’osso mascellare, perché l’osso non ha bisogno di essere completato.

Protesi semifissa su impianti con attacchi locator

Si tratta di una soluzione protesica semifissa ideale per quelli pazienti che hanno perso completamente i denti.

Protesi overdenture con barra sugli impianti

La protesi overdenture è una soluzione ideale per coloro che già portano la classica dentiera ma vogliono la maggiore stabilità di questo tipo di protesi rimovibile.

Per il paziente i vantaggi degli impianti sono davvero molteplici non solo dal punto di vista clinico, ma anche dal punto di vista psicologico, estetico ed economico, ma non sono certo gli unici. Ne seguono altri:

  • gli impianti dentali possono sostituire un singolo dente, più denti o di tutti i denti di una e entrambe le arcate
  • ripristinano la funzionalità masticatoria e l’estetica dei denti naturali
  • gli impianti sono fissi e non si muovono, non necessitano di protesi mobili che provocano l’imbarazzo poiché’ possono scivolare o anche impedire la masticazione
  • gli impianti non danneggiano in alcun modo i denti adiacenti
  • gli impianti forniscono un’elevata stabilità prevenendo l’atrofia e la perdita ossea
  • è una soluzione a lungo termine che non richiede di ulteriori trattamenti negli anni

Il fattore decisivo in base al quale si decide la soluzione migliore e definitiva è la densità ossea. Grazie all’uso del computer, i particolari software e radiografie 3D disponibili presso il nostro studio è possibile formulare una diagnosi che serve poi per l’inserimento di numero adatto degli impianti che servono come pilastri per le future protesi fisse su 4 impianti su 6 impianti oppure le protesi semifisse con attacchi locator o overdenture con barra.

La procedura consiste nell’inserimento delle viti in titanio al posto della radice del dente mancante, nell’osso mandibolare o mascellare. Dopo un certo periodo, gli impianti s’integrano nell’osso e diventano ancore sicure per un dente o per un ponte fisso, per una protesi completa o parziale. Il materiale più frequente usato nell’implantologia è il titanio nella sua forma pura. Negli ultimi tempi, tuttavia, sta prendendo piede anche l’utilizzo di impianti dentali in zirconia.

La perdita parziale o totale dei denti rappresenta per le persona una decadenza psicoemotiva e fisica. Gli impianti dentali biocompatibili sono la perfetta soluzione odontoiatrica per ripristinare nuovamente i propri denti, belli e forti come quelli naturali grazie alle tecnologie e materiali all’avanguardia utilizzati presso il nostro studio e nostro laboratorio. Vi ridaremo la gioia di vivere e un bellissimo sorriso.

Richiedi una visita gratuita: